Trova le informazioni su l'acquariologia su Google!!!


mercoledì 25 marzo 2009

Anubias Barteri

Anubias Barteri var. nana

Anubias barteri è una pianta acquatica appartenente alla famiglia delle Araceae.

È una pianta ombrofila, quindi richiede una luce pittosto bassa. In presenza di una forte illuminazione, le sue foglie si riempiono di alghe e tende a morire "soffocata". Cresce meglio se il suo fondo è "povero", quindi è opportuno o ancorarla ad una superficie solida oppure interrarla in un fondo composto solo da materiali inermi privi di fertilizzanti, magari lasciando il rizoma fuori. Generalmente è una pianta che viene utilizzata negli acquari con ciclidi, dato che spesso risparmiano le loro foglie coriacee.

Anubias Barteri var. nana

Le Anubias sono piante acquatiche e palustri provenienti dal continente Africano, nelle zone centrale e occidentale. Fiumi, ruscelli, e paludi sono il suo habitat naturale. Sono piante robuste, caratterizzate da foglie di buon spessore, consistenti, che rispecchiano le peculiarità vigorosa delle Anubias.
Molte specie del genere Anubias sono coltivate in colture idroponiche di aziende specializzate, quindi la loro reperibilità non è un problema. Alcune specie, come anubias barteri nana ad esempio, vivono bene anche aggrappate alle rocce od al legno di corteccia.
Solitamente queste piante non amano una illuminazione intensa, anche se si adattano a diverse tipologie di ambiente, grazie alla loro particolare robustezza.
Sottoposte ad un’intensa illuminazione però non riuscirebbero a produrre fiori, e si potrebbe verificare il proliferare di alghe sulle loro foglie.
Amano vivere in zone di ombra, e vista la loro adattabilità trovano spazio anche negli acquari di chi ha poca esperienza, vista la loro semplicità di mantenimento.

Le Anubias riescono a vivere anche con acqua povera di oligoelementi e sotanze nutritive, e che presenti sostanziali differenze nei parametri chimico-fisici. Motivo in più quindi per averne cura.

Le specie appartenenti al genere Anubias in acquario si riproducono andando a dividere il rizoma, in taluni casi risulta possibile la propagazione della pianta attraverso i semi, e comunque solitamente la loro crescita è molto lenta, soprattutto quando nell’acqua manca la giusta concentrazione di anidride carbonica.
Non dimentichiamo infatti, che la C02 ben difficilmente può risultare dannosa per pesci e piante. Le Anubias sono piante molto belle, con le foglie di uno splendido verde intenso, anche particolarmente lucido.
Alcune specie raggiungono dimensioni ragguardevoli, ed anche in questo caso abbiamo la possibilità di scegliere le piante che meglio possono adattarsi nella nostra vasca.
Data la loro forte predisposizione palustre risulta possibile la coltivazione di esemplari emersi.